venerdì 24 giugno 2011

Un bacio, il bis e cose così

Ieri mio figlio mi ha baciata.
per la prima volta, e senza che nessuno gliel'avesse mai chiesto o insegnato. mi ha raggiunta sul divano dove vegetavo guardavo il telegiornale, mi ha buttato le braccia al collo e ha spalmato la sua bocca sulla mia guancia, con un considerevole strato di bava e uno schiocco.
vedendomi raggiante per la sua iniziativa, ha subito concesso il bis. questo bimbo sarà un grande amante, per le gioia delle future fidanzate ;D

io non so come ringraziare, chi ringraziare, per tutto questo.

domani abbiamo un matrimonio e non ho voglia di vestirmi da gala. ultimamente sono più hippie e selvatica del solito, sempre scalza e più comoda e sdrucita che mai, a mala pena mi pettino e sto bene così. mi trascino per la stanchezza, annaspo per il caldo, figurarsi la voglia di agghindarmi... ma va fatto. e poi sono amici. ma sì. un'occasione per evadere dai nodi ai capelli, dai sandali piatti. chissà che dolore ai piedi.

mi sento lontana anni luce dal mondo. lo sto osservando da un pianeta invisibile, e vedo anche il mio ologramma sorridere e salutare tutti. non è una sensazione spiacevole, è come se ne avessi bisogno. bisogno di distanza, di rassicurante distanza dalle cose "normali". me ne sono accorta quando una settimana fa, particolarmente immersa com'ero in ordinarietà varie, ho aperto un blog dei vostri e mi sono sentita più leggera.
forse mi estranierò troppo dalla gggente. ma non è detto, almeno per ora, che non sia salutare.

6 commenti:

  1. leggevo ancora ieri che è un bene il bunker che si crea tra mamma e figlio. è salutare per entrambi. vedrai. sarai tu stessa a trovare dentro di te tempi e modi per stare a tuo agio con gli altri. e se qualcuno si perde per strada, non preoccuparti, arriverà qualcun'altro. un abbraccio "leggero" s.

    p.s. ma non puoi vestirti "a festa" senza tacchi?

    RispondiElimina
  2. ciao silvietta! e me lo dici dove l'hai letto??

    ps: sarebbe come andare ad un concerto dei red hot chili peppers in tailleur, temo... troppi occhi addosso! ;) resisterò!

    RispondiElimina
  3. Oh nuvole anch'io avrei un matrimonio domani... ma magari se Di non sta bene mi metto nel bunker con lui anche io!

    Smack... che non c'è neaanche da mettere con quelli di pupone

    RispondiElimina
  4. bella l'immagine dell'ologramma....
    baci baci

    RispondiElimina
  5. è molto salutare allontanarsi un po'... poi quando sarete pronti ci sarà un ravvicinamento ... ma i tempi sono tutti vostri...
    In bocca al lupo per il matrimonio...

    RispondiElimina
  6. più che un bunker, il tuo mi sembra un esclusivo resort! e se ti può rincuorare all'ultimo matrimonio a cui ho partecipato, finito il pranzo, tutte le invitate, sposa compresa, si sono tolte i tacchi (tutte tranne la sottoscritta: avevo delle scarpe trooooppo belle!)

    RispondiElimina

E' bello scambiarsi le opinioni...o anche solo farsi un saluto... Grazie!