giovedì 19 maggio 2011

Desideri realizzabili senza genio della lampada

L'altro giorno mentre sgambettavo col pupone per la città pensavo ai desideri.
se avessi un bel genio della lampada tutto calvo e palestrato, pronto a soddisfare desideri futili, mi dicevo, mi leverei un bello sfizio. gli chiederei di rendermi più asciutta, più tonica, leggermente abbronzata, e magari con due, facciamo tre, centimetri in più, che altina sono già ma di quell'altezza che mancano due, appunto, o tre centimetri e saresti uno sventolone (ma anche senza esagerare).
oh genio, geniuccio culturista, mi accontenti? per favoreeee.....

e lui mi ha risposto, sapete? mi ha detto Ma sarai cretina! non potevi chiedere una macchina, un ciclo di massaggi gratis? per quello che vuoi tu c'è la dieta senza latticini, la palestra, il parco dove correre e uno straccio di forza di volontà.

e tieni la schiena dritta, santo cielo!

9 commenti:

  1. Bhuhahahaha Una perla di genialità :-D

    RispondiElimina
  2. mi dai il numero di questo genio, grazie?

    RispondiElimina
  3. ma caro genio, almeno la forza di volontà non potresti darmela? :)

    RispondiElimina
  4. @ Lizzina: mi sa che è un po' irriverente... :)

    @ Owl: eh eh eh!

    @ caia coconi: te lo spedisco in privato. accetta solo clientela selezionata ;)

    RispondiElimina
  5. @ Tatina, Trasparelena: visto?!

    @ Fi: hai fatto centro. ci fosse quella, saremmo a posto!

    RispondiElimina
  6. @ Lizzina: mi sa che è un po' irriverente... :)

    @ Owl: eh eh eh!

    @ caia coconi: te lo spedisco in privato. accetta solo clientela selezionata ;)

    RispondiElimina

E' bello scambiarsi le opinioni...o anche solo farsi un saluto... Grazie!